La Protezione Civile regionale ha diramato un nuovo avviso di condizioni meteo avverse per neve, vento forte e mare valido dalle ore 18 del 12 alle ore 24 del 13 febbraio. L’afflusso di aria artica continentale determinerà un sensibile abbassamento delle temperature, con nevicate fino a quote di pianura, ed un rinforzo della ventilazione e del moto ondoso. L’avviso prevede nevicate diffuse fino alle ore centrali di sabato, e a carattere locale successivamente. Gli accumuli saranno dell'ordine dei 5-10 cm nel settore costiero, dei 15-20 cm nel settore collinare e dei 25-35 cm nel settore montano. Limite delle nevicate inizialmente attorno ai 200-300 m, in abbassamento fino a quote di pianura nel corso della notte su sabato. Nelle zone in cui ricade il Comune di Senigallia previsti anche venti da nord-est, con raffiche fino a burrasca e mare molto mosso o agitato, con onda da nord-est. Saranno diffuse su gran parte del territorio regionale le gelate, specie nella giornata di sabato.

Scopri come comportarti in caso di...


 

 

Per eventuali aggiornamenti i cittadini sono invitati a informarsi e a seguire il sito ufficiale della Protezione Civile di Senigallia www.protezionecivilesenigallia.it ; la pagina Facebook e il profilo Twitter dell’Ente; gli organi di informazione, in particolare, i portali locali www.viveresenigallia.it e www.senigallianotizie.it; le frequenze delle radio locali Radio Velluto (99.6) Radio Arancia (92.6 o 103.8) e Radio Duomo (95.2).

 
 

Preparati per ogni emergenza:
i comunicati ufficiali via SMS ed e-mail

Iscriviti
Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere E-mail ed SMS come indicato nella Privacy Policy e accetto i Termini e Condizioni di utilizzo del servizio e dichiaro di essere maggiorenne.

Il servizio ufficiale del Comune di Senigallia per le comunicazioni di emergenza ti consente di ricevere via SMS ed e-mail i messaggi più importanti in caso di necessità.
IMPORTANTE: Il servizio di mail e sms è puramente informativo e non ha alcun valore di notifica

per saperne di più 

Torna all'inizio del contenuto