Allerta gialla per criticità idrogeologica

 

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il nuovo Dpcm recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 sull'intero territorio nazionale.

In allegato il  nuovo modulo ufficiale di autocertificazione da portare con sé ed esibire in caso di spostamenti sul territorio, i decreti, le cose da sapere e da fare, i consigli sui comportamenti corretti da tenere.

Con il decreto emanato l'11 marzo dal presidente del consiglio, il governo introduce nuove misure per contrastare la diffusione del virus Covid-19. Fino al 25 marzo sono sospese in tutto il territorio comunale, oltre a quelle già interdette con i precedenti provvedimenti, anche le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per i punti vendita di generi alimentari e di prima necessità, le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie. Restano chiusi ovviamente anche i mercati.

Sono sospese inoltre le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) a esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale. È consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie. Aperti anche gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situati lungo la rete stradale autostradale e all'interno delle stazioni ferroviarie, aeroportuali, lacustri e negli ospedali.

Sono sospese le attività inerenti i servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti) a eccezione di lavanderie, tintorie, pompe funebri e attività connesse. Sono garantiti nel rispetto delle norme igienico sanitarie i servizi bancari, finanziari, assicurativi, nonché le attività del settore agricolo, zootecnico, di trasformazione agroalimentare, comprese le filiere che ne forniscono beni e servizi.

la Regione Marche ha pubblicato una nuova ordinanza che mira a limitare ulteriormente la circolazione delle persone e le occasioni di assembramento.
Tra le nuove misure ci sono la chiusura al pubblico di spiagge, parchi, parchi gioco, giardini pubblici e il permesso di utilizzare la bicicletta o di spostarsi a piedi solamente per motivi  di lavoro, ragioni di salute o altre necessità come gli acquisti di generi alimentari. Chi vorrà svolgere attività motoria o avrà necessità di uscire di casa con l’animale di compagnia per le sue esigenze fisiologiche, dovrà farlo individualmente e restando in prossimità della propria abitazione.

Inoltre, l’apertura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti nelle aree di servizio e di rifornimento carburante è consentita lungo la rete autostradale  e lungo la rete delle strade extraurbane principali. Nei medesimi esercizi posti lungo le strade extraurbane secondarie l’apertura è consentita solamente nella fascia oraria che va dalle ore 6 alle ore 18 e solo per l’accesso e la relativa fruizione da parte degli autotrasportatori di merci. Tale attività, invece, è vietata nelle aree di servizio e rifornimento ubicate nei tratti stradali comunque classificati che attraversano i centri abitati.

Infine, l’apertura degli esercizi commerciali di vicinato è consentita solo dalle ore 8 alle ore 20.

Ovviamente tutte le attività non soggette all’obbligo di chiusura dovranno garantire la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Per eventuali aggiornamenti i cittadini sono invitati a informarsi e a seguire il sito ufficiale della Protezione Civile di Senigallia www.protezionecivilesenigallia.it ; la pagina Facebook e il profilo Twitter dell’Ente; gli organi di informazione, in particolare, i portali locali www.viveresenigallia.it e www.senigallianotizie.it; le frequenze delle radio locali Radio Velluto (99.6) Radio Arancia (92.6 o 103.8) e Radio Duomo (95.2).

 
 

Preparati per ogni emergenza:
i comunicati ufficiali via e-mail e SMS

Iscriviti
Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere E-mail ed SMS come indicato nella Privacy Policy e accetto i Termini e Condizioni di utilizzo del servizio e dichiaro di essere maggiorenne.

Il servizio ufficiale del Comune di Senigallia per le comunicazioni di emergenza ti consente di ricevere via e-mail e SMS i messaggi più importanti in caso di necessità. Attiva la ricezione via e-mail e scegli se ricevere gratuitamente anche su numero di telefono mobile.
IMPORTANTE: Il servizio di mail e sms è puramente informativo e non ha alcun valore di notifica

per saperne di più 

Torna all'inizio del contenuto