Emergenza Coronavirus: nuova ordinanza regionale conferma fino a sabato la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado

Dettagli della notizia

Valida dalle ore 0:00 del giorno 27 Febbraio 2020
alle ore 0:00 del giorno 01 Marzo 2020

Descrizione

La Regione Marche ha emesso una nuova ordinanza per contrastare la diffusione del Coronavirus dove si ribadiscono i contenuti della precedente, sospesa in via cautelativa dal Tar Marche nel pomeriggio di giovedì 27/02. Il nuovo provvedimento resterà valido fino alla giornata di sabato 29 febbraio.

Tra le varie disposizioni permane fino a tale data anche la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado.

L'ordinanza conferma le misure per limitare la diffusione del contagio da Coronavirus, disponendo fino alle ore 24.00 del 29 febbraio 2020 sul territorio della Regione Marche:

a) la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche, di qualsiasi natura;
b) la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche, universitarie (lezioni, esami di profitto e sedute di lauree) e di alta formazione professionale e dei percorsi di istruzione e formazione professionale, salvo le attività formative svolte a distanza e quelle relative alle professioni sanitarie ivi compresi i tirocini;
c) la sospensione di ogni viaggio di istruzione sia sul territorio nazionale sia estero;
d) la sospensione dell’apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura e delle biblioteche;
e) la sospensione dei concorsi pubblici fatti salvi quelli relativi alle professioni sanitarie per le quali dovranno essere garantite le opportune misure igieniche.

In allegato le nota esplicativa relative all'ordinanza e i comportamenti da tenere per la prevenzione dal contagio.

Data Modifica:

20/02/2023, 20:45